MENU
Work &

LIFE

Wedding Day Storytelling

Da quando ero piccolo ho sempre desiderato avere una mia famiglia, poter crescere un bambino, insegnargli quello che sapevo e vedere come affrontava la vita. Non è stato facile, ma quattro anni fa è nato Riccardo, che è il mio principe, il mio sole, ciò in cui ripongo ogni goccia del mio io.

Con gli anni, insieme a mia moglie Naty, abbiamo parlato più di una volta di poter allargare la famiglia e poter avere un altro bambino; le paure erano il doppio perché sapevamo che su determinate cose avremmo pagato lo scotto di questa nostra decisone.

Molti la pensano diversamente da noi, ma per me, per noi … poter creare la nostra famiglia ha più importanza di ogni altra cosa, più importanza di cene, aperitivi, balli e vacanze. Questo non vuol dire che bisogna cambiare radicalmente o che certe cose non si debbano fare; ma che c’è un tempo per tutto … o meglio ogni cosa a suo tempo e per noi questo è il tempo per far entrare nella nostra famiglia un altro membro.

Niente può cancellare la felicità di essere padre bis e sopra ogni altra cosa devo ringraziare mia moglie per darmene la possibilità.

CLOSE
error: Content is protected !!